EnglishItalian

COMFORT E RISPARMIO ENERGETICO

Il tuo spazio eco-friendly

L’isolamento è una delle caratteristiche più importanti che riguardano il legno, la sua conducibilità termica, a parità di spessore, si attesta su un terzo di quella del laterizio e un decimo di quella del calcestruzzo. Annullando la presenza di quelli che chiamiamo ponti termici, le prestazioni energetiche e il comfort abitativo dell’immobile hanno un coefficiente molto più elevato della controparte.

RISPARMIO ECONOMICO

Massima qualità al minimo costo

I tempi di cantiere sono sensibilmente ristretti rispetto ad altri materiali, una conseguenza naturale della lavorazione in stabilimento. Le strutture lamellari vengono preparate in fabbrica e la lavorazione in cantiere si riduce alla mera installazione.

ANTISISMICITÀ

Un futuro più sicuro

Uno dei caratteri principali di una struttura è la sua capacità di resistenza alle onde sismiche, in questo il legno si caratterizza per elasticità e leggerezza. La densità minore rispetto al cemento rende questo materiale anche meno incline alla sollecitazione sismica. L’elasticità ne evita danni da oscillazione. Da una scossa sismica, salvo casi particolari, queste strutture ne escono sostanzialmente illese sia in materiale che in struttura.

RESISTENZA AL FUOCO

La forza che non ti aspetti

Una delle preoccupazioni principali nei confronti del legno è la sua capacità di combustione. Questa caratteristica, tuttavia, non implica che il legno non abbia resistenza al fuoco e che non sia tanto resistente quanto alle strutture in acciaio o calcestruzzo. Il legno, dalla sua parte, ha la capacità di rallentare la combustione, con una tempistica di 0,7mm in un minuto. Tutta la struttura ha quindi la capacità di resistere agli incendi anche in modo prolungato, senza tenere conto della temperatura raggiunta in fase di combustione.

DUREVOLEZZA

Un'esperienza abitativa duratura

Strutture in legno hanno la capacità di essere durature nel tempo, come testimoniano numerosi edifici storici. Le nuove tecnologie, riferite al mondo della costruzione in legno, sono legate ad una lunga fase di essiccazione del legno che lo porta ad avere un quoziente di umidità relativa molto basso. Questa lavorazione assicura a tutta la struttura la possibilità di creare un habitat sfavorevole alla crescita di muffe ed allo stazionamento di insetti. Infine, con una impregnazione antisettica possiamo assicurare una durevolezza di alto livello.

SOLIDITÀ

Tutta la potenza del legno

Con un peso contenuto ed una forte resistenza, il legno si pome come un materiale fondamentale per la costruzione, a differenza di elementi come il calcestruzzo che si lascia sollecitare facilmente da elementi esterni. I valori di resistenza del legno, inoltre, sono molto simili a quelli dell’acciaio, tuttavia il lamellare si distingue in termini di carico di punta e flessione grazie al peso nettamente inferiore.

IMPATTO AMBIENTALE

Nell'ambiente, per l'ambiente

Non ci sono al mondo materiali da considerarsi risorse rinnovabili, se non il legno, che viene considerato a basso impatto ambientale. Durante la loro crescita gli alberi producono ossigeno attraverso elementi come CO2 e H2O. Ogni metro cubo di legno che viene utilizzato nella costruzione di immobili prefabbricati, riduce mediamente di 1,1 tonnellate le emissioni di CO2 nell’ambiente. 

Per ridurre il consumo di energia durante il ciclo di vita di una struttura il legno è il materiale ideale: produzione, trasporto, costruzione, esercizio e smaltimento, se si considera che è un materiale considerato riciclabile, sono tutti punti di forza di questo materiale. Ergere strutture interamente in legno è un modo per promuovere lo sviluppo economico e la salvaguardia della salute dei singoli, dell’intera società e del nostro ecosistema, con la possibilità di rinnovare le risorse utilizzate in passato e non sprecarle.

Section 1
Section 2
Section 3
EnglishItalian

COMFORT E RISPARMIO ENERGETICO

Il tuo spazio eco-friendly

L’isolamento è una delle caratteristiche più importanti che riguardano il legno, la sua conducibilità termica, a parità di spessore, si attesta su un terzo di quella del laterizio e un decimo di quella del calcestruzzo. Annullando la presenza di quelli che chiamiamo ponti termici, le prestazioni energetiche e il comfort abitativo dell’immobile hanno un coefficiente molto più elevato della controparte.

RISPARMIO ECONOMICO

Massima qualità al minimo costo​

I tempi di cantiere sono sensibilmente ristretti rispetto ad altri materiali, una conseguenza naturale della lavorazione in stabilimento. Le strutture lamellari vengono preparate in fabbrica e la lavorazione in cantiere si riduce alla mera installazione.

ANTISISMICITÀ

Un futuro più sicuro

Uno dei caratteri principali di una struttura è la sua capacità di resistenza alle onde sismiche, in questo il legno si caratterizza per elasticità e leggerezza. La densità minore rispetto al cemento rende questo materiale anche meno incline alla sollecitazione sismica. L’elasticità ne evita danni da oscillazione. Da una scossa sismica, salvo casi particolari, queste strutture ne escono sostanzialmente illese sia in materiale che in struttura.

RESISTENZA AL FUOCO

La forza che non ti aspetti

Una delle preoccupazioni principali nei confronti del legno è la sua capacità di combustione. Questa caratteristica, tuttavia, non implica che il legno non abbia resistenza al fuoco e che non sia tanto resistente quanto alle strutture in acciaio o calcestruzzo. Il legno, dalla sua parte, ha la capacità di rallentare la combustione, con una tempistica di 0,7mm in un minuto. Tutta la struttura ha quindi la capacità di resistere agli incendi anche in modo prolungato, senza tenere conto della temperatura raggiunta in fase di combustione.

DUREVOLEZZA

Un'esperienza abitativa duratura

Strutture in legno hanno la capacità di essere durature nel tempo, come testimoniano numerosi edifici storici. Le nuove tecnologie, riferite al mondo della costruzione in legno, sono legate ad una lunga fase di essiccazione del legno che lo porta ad avere un quoziente di umidità relativa molto basso. Questa lavorazione assicura a tutta la struttura la possibilità di creare un habitat sfavorevole alla crescita di muffe ed allo stazionamento di insetti. Infine, con una impregnazione antisettica possiamo assicurare una durevolezza di alto livello.

SOLIDITÀ

Tutta la potenza del legno

Con un peso contenuto ed una forte resistenza, il legno si pome come un materiale fondamentale per la costruzione, a differenza di elementi come il calcestruzzo che si lascia sollecitare facilmente da elementi esterni. I valori di resistenza del legno, inoltre, sono molto simili a quelli dell’acciaio, tuttavia il lamellare si distingue in termini di carico di punta e flessione grazie al peso nettamente inferiore

IMPATTO AMBIENTALE

Nell'ambiente, per l'ambiente

Non ci sono al mondo materiali da considerarsi risorse rinnovabili, se non il legno, che viene considerato a basso impatto ambientale. Durante la loro crescita gli alberi producono ossigeno attraverso elementi come CO2 e H2O. Ogni metro cubo di legno che viene utilizzato nella costruzione di immobili prefabbricati, riduce mediamente di 1,1 tonnellate le emissioni di CO2 nell’ambiente. 

Per ridurre il consumo di energia durante il ciclo di vita di una struttura il legno è il materiale ideale: produzione, trasporto, costruzione, esercizio e smaltimento, se si considera che è un materiale considerato riciclabile, sono tutti punti di forza di questo materiale. Ergere strutture interamente in legno è un modo per promuovere lo sviluppo economico e la salvaguardia della salute dei singoli, dell’intera società e del nostro ecosistema, con la possibilità di rinnovare le risorse utilizzate in passato e non sprecarle.